L'Asilo Merello riceve una donazione di mille euro

È accaduto alla premiazione del Torneo del volontariato

L'Asilo Merello riceve una donazione di mille euro
Rapallo - Santa Margherita, 21 Marzo 2018 ore 10:17

All'asilo Merello donati altri mille euro. È accaduto alla premiazione del «Torneo del volontariato», organizzato dalla Croce Bianca Rapallese a novembre, che gestisce il campo sportivo sotto l'asilo, alla quale hanno aderito molte pubbliche esistenze e squadre formate da personale sanitario delle strutture presenti nel Levante.

L'Asilo Merello riceve una donazione di mille euro

Con sorpresa il torneo è stato vinto proprio dalla squadra dell'asilo. L'iniziativa sportiva è stata lanciata dalla Croce Bianca, proprio per aiutare la struttura quasi centenaria, che da due anni è “inspiegabilmente” abbandonata dall'amministrazione comunale che, se per molti anni l’ha sostenuta anche economicamente, all'improvviso ha deciso di tagliare gli aiuti e, addirittura, non dare più neppure gli arretrati dovuti (quasi 20.000 euro). Delle sorti dell'asilo (perchè quell’asilo deve morire) e dello scandaloso abbandono, voluto dagli amministratori, che verranno ricordati per questa perpetrata volontà di rovina, se ne parlerà per l'ennesima volta nel consiglio comunale di martedì 20 marzo (mozione dell’ex sindaco Rita Nichel).

Intanto la popolazione continua a stare al fianco della struttura. Si sono svolte feste e cene e addirittura il Capodanno, per supportare la scuola per i bimbi, l'unica in centro. Tante, poi, le donazioni. Ennesima sorpresa, quindi, per la presidente della fondazione, Giuliana Coli, domenica 11 marzo quando, oltre alla festa per la propria squadra vincitrice, si è vista donare l'assegno di mille euro, frutto di una nuova colletta, nata spontaneamente tra le persone, con la firma in calce della Croce Bianca Rapallese, presieduta da Fabio Mustorgi: «Sono commossa per questo meraviglioso gesto - dichiara Coli -. Grazie Fabio Mustorgi, grazie Cantarelli grazie Loi grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato e grazie a chi è arrivato primo a chi è arrivato ultimo e a quelli nel mezzo. Siete tutti vincitori. Grazie, perché, comunque vada, ci sono persone che ci credono. E grazie al nostro bomber Alessandro Facciolo e a tutta la squadra dell'Asilo Merello. Viva l'Asilo Merello». La struttura continua ad andare avanti con tante difficoltà, ma senza mollare. All'evento era anche presente il consigliere allo Sport Massimiliano Amantini e quello del Comune di Rapallo Elisabetta Ricci.