Cronaca
Divieti fino al 30 settembre

Lavagna chiude negozi di alimentari e distributori automatici in orario notturno per evitare schiamazzi

Lo stop tra le 2 e le 5 del mattino ha creato polemiche su facebook

Lavagna chiude negozi di alimentari e distributori automatici in orario notturno per evitare schiamazzi
Cronaca Chiavari - Lavagna, 21 Luglio 2022 ore 17:51

L'ordinanza del Comune di Lavagna

Tenuto conto anche delle numerose segnalazioni pervenute dai cittadini in merito al disturbo provocato in orario notturno dalle operazioni connesse allo svolgimento di alcune attività commerciali è ritenuto opportuno emanare un'ordinanza contenente limitazioni in materia di orari di vendita, anche per asporto, e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche , nonche' limitazioni degli orari di vendita degli esercizi del settore alimentare o misto, e delle attivita' artigianali di produzione e vendita di prodotti di gastronomia pronti per il consumo immediato e di erogazione di alimenti e bevande attraverso distributori automatici, al fine di migliorare lo stato di vivibilità, anche con riferimento alle esigenze di tutela della tranquillita' e del riposo dei residenti e cittadini.

Tale ordinanza prevede che siano vietate nell'intero territorio comunale con decorrenza a partite dal 20 luglio 2022 al 30 settembre 2022, dalle ore 02:00 alle ore 05:00 le seguenti attività:
🔹la vendita , anche per asporto, e l' attività di somministrazione di alimenti e bevande in qualunque forma esercitata;
🔹l' apertura al pubblico degli esercizi di vicinato,delle medie e grandi strutture di vendita del settore alimentare e misto;
🔹l'apertura al pubblico delle attivita' artigianali di produzione e vendita di prodotti di gastronomia;
🔹la vendita di prodotti alimentari attraverso distributori automatici; è esclusa dal divieto la vendita a favore di dipendenti da enti o imprese, pubblici o privati, di militari, di soci di cooperative di consumo, di aderenti a circoli privati, nonché la vendita nelle scuole e negli ospedali esclusivamente a favore di coloro che hanno titolo ad accedervi i distributori automatici.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter