Chiavari

Le luminarie natalizie sono salve

Arriveranno anche gli abeti - Spesa complessiva, 48mila euro

Le luminarie natalizie sono salve
Cronaca Chiavari - Lavagna, 11 Novembre 2020 ore 08:44

Nonostante la grave emergenza sanitaria, il Comune di Chiavari ha deliberato il prelievo dal fondo di riserva della somma di 28mila euro, per l’installazione e l’allestimento delle luminarie natalizie, in occasione delle festività 2020.

Palazzo Bianco salva le luminarie natalizie

Le principali vie e piazze cittadine e i tradizionali abeti natalizi, come negli scorsi anni saranno addobbati e illuminati in piazza Roma, piazza Matteotti, piazza Gagliardo e nel quartiere di Sampierdicanne.

Alla somma di 28mila euro stanziata dal prelevamento del fondo di riserva, si devono aggiungere altri 20mila euro già stanziati da Palazzo Bianco per l’illuminazione natalizia, per una spesa complessiva che a base d’asta ammonterà a 48mila euro. Vista la grave situazione economica non ancora chiarito se la spesa per la corrente elettrica delle luminarie sarà a carico dei commercianti, come avvenuto negli scorsi anni.

In occasione del Natale 2014, anno nel quale il commercio fu duramente colpito dalla terribile alluvione, con l’esondazione contemporanea del fiume Entella e del torrente Rupinaro, la spesa per la corrente elettrica delle luminarie natalizie fu offerta dalla Siae, come gesto di beneficenza e solidarietà.

Molto probabile, dunque, che questa possa essere coperta dal Comune e/o da qualche sponsorizzazione.

Sempre durante la seduta di giunta del 28 ottobre, approvato un secondo prelievo dal fondo di riserva, del valore di 37mila euro, per il prolungamento dei contratti dei quattro agenti di polizia locale assunti la scorsa estate dal comune di Chiavari. I contratti a tempo determinato sono stati prolungati fino al 31 gennaio 2021.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità