Lettering nel cinema, lezioni speciali al Caboto di Chiavari

Docente di un corso dedicato Luca Barcellona, grafico e calligrafo di livello internazionale

Lettering nel cinema,  lezioni speciali al Caboto di Chiavari
Chiavari - Lavagna, 15 Gennaio 2020 ore 18:48

Luca Barcellona, grafico e calligrafo di livello internazionale, ha tenuto una full-immersion sulla sua arte ai docenti dell’indirizzo grafico del Caboto di Chiavari ed agli studenti ed ex che hanno aderito all’iniziativa della scuola.

Chi è Barcellona

Insegnante di calligrafia con l’Associazione Calligrafica Europea in varie città europee nelle quali tiene woskshop, fondatore, assieme a Rae Martini e Marco Klefish il collettivo Rebel Ink, inserisce la calligrafia in un universo ben più ampio che ingloba anche writing ed illustrazione.

Fra i brand che hanno richiesto i suoi lettering ci sono Carhatt, Nike, Mondadori, Zoo York, Dolce&Gabbana, Sony BMG, Seat, Volvo, Universal. Eni.

Il corso del Caboto

Il corso del Caboto, organizzato dalla prof.ssa Sabrina D’Isanto, ha inteso stimolare colleghi e studenti ad approfondire il collegamento con il cinema italiano degli anni ’60 e ’70, rientrando così nel progetto del “Nuovo Cinema Caboto”: fra gli altri, sono stati analizzati i lettering di pittori come Sandro Symeoni ed Ermanno Iaia, ridisegnandone le forme usando il penne brushpen ed altri strumenti per la scrittura espressiva, allo scopo di recuperare questa bellissima tradizione in chiave italiana, ormai da decenni sostituita dall’appiattimento dei font digitali.

“E’ stato con entusiasmo che il Caboto ha accolto la proposta della prof.ssa D’Isanto, stimolante e valorizzante in chiave professionale – commenta il dirigente Glauco Berettoni -. Significativa anche la risposta non solo degli alunni ma anche da coloro che sono già diplomati, al punto da dover chiudere le iscrizioni che sono andate ben al di là di quanto preventivato.”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità