Coronavirus

Liguria torna in zona gialla, pronta la firma di Speranza

Declassate di fascia di rischio anche Sicilia, Calabria, Piemonte e Lombardia: cambio a partire da domenica. Toti: «Non sprechiamo questa occasione! Rispettiamo con rigore le regole per migliorare ulteriormente la nostra situazione, senza dover tornare indietro»

Liguria torna in zona gialla, pronta la firma di Speranza
Cronaca Chiavari - Lavagna, 27 Novembre 2020 ore 18:46

Si ridefinisce la mappa d’Italia per quanto riguarda l’allarme Coronavirus: e la Liguria tornerà presto zona gialla.

Liguria torna in zona gialla, pronta la firma di Speranza

Come annunciato e ribattuto dalle agenzie di Stampa, il ministro Speranza – alla luce degli ultimi dati epidemiologici dell’ISS – firmerà una nuova ordinanza che abbassa il livello di rischio Covid in cui ricadono diverse regioni, fra cui la Liguria, che tornerà zona gialla da domenica. In arancione scenderanno Calabria, Piemonte e persino la Lombardia. In zona gialla torna anche la Sicilia. Si prevedono più avanti declassamenti anche per altre regioni come Toscana, Emilia Romagna e Marche, dove se i dati procederanno in maniera incoraggiante il cambio di “fascia” potrebbe presumibilmente arrivare in concomitanza col nuovo dpcm del 3 novembre.

«Da domenica la Liguria sarà in zona gialla. Grazie al grande sforzo del nostro sistema sanitario, ai tanti sacrifici dei liguri e di tutti noi, i dati in questi giorni sono sensibilmente migliorati e ci hanno portato a questo risultato che mi ha appena comunicato il ministro Speranza – scrive intanto Giovanni Toti su Facebook -. Un’ottima notizia soprattutto per le categorie economiche più penalizzate: i nostri bar potranno riaprire e anche i nostri ristoranti potranno farlo, per pranzo. La guardia resta altissima ma oggi tiriamo un sospiro di sollievo e ci concediamo un sorriso. Perché c’è bisogno anche di questo e di fiducia. Ma non sprechiamo questa occasione! Rispettiamo con rigore le regole per migliorare ulteriormente la nostra situazione, senza dover tornare indietro. Uniti ce la faremo, siamo sulla strada giusta. Forza Liguria!»

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità