Cronaca
rezzoaglio

Lovari ha inaugurato la campana restaurata: suonerà ogni sera in memoria dei Caduti

La campana era stata voluta in ricordo dei morti nella seconda guerra mondiale

Lovari ha inaugurato la campana restaurata: suonerà ogni sera in memoria dei Caduti
Cronaca Valli ed entroterra, 03 Settembre 2021 ore 14:58

Domenica 29 agosto a Lovari, frazione del Comune di Rezzoaglio si è svolta la Festa del Sacro Cuore di Maria, giornata in cui abbiamo ricordato i caduti della seconda guerra mondiale e in particolare della frazione: l’alpino Terenzio Bacigalupi e il carabiniere Sisto Pagliughi.

Campana restaurata e automatizzata

In questa occasione è stata ripresentata alla comunità presso il Tempio della Fraternità la campana restaurata e con un nuovo impianto di automazione curato dalla ditta Giampaolo Picasso, discendenti di chi aveva fuso e creato la campana più di 60 anni fa. Per volontà degli abitanti di allora e del parroco e cappellano militare don Antonio Pagliughi, la campana unica doveva suonare ogni sera commemorando tutti i caduti della grande guerra e invitando i superstiti alla preghiera ed a una sincera volontà di bene, per un’Italia piú unità e compatta, ad una vera fratellanza senza divisioni e distanze.

Cuneo e Ghirardelli madrine dell'inaugurazione

Il campanile è stato adornato a festa, con tre fasce di colore verde, rosso e bianco che scendevano sopra la campana. Il taglio del nastro è stato eseguito da due “madrine” da sempre presenti a questa cerimonia, Rita Cuneo e Marcella Ghirardelli.

I primi rintocchi della campana hanno suscitato qualche brivido tra i presenti. Il parroco don Emilio ha posto l’attenzione sull’importanza di tale restauro e ha sottolineato come questa campana scandisca i nomi di tutti i caduti, di tutte le persone e la bellezza del luogo.