Menu
Cerca
casarza ligure

Danni dovuti al maltempo, arrivano i fondi per gli eventi dell'ottobre 2020

Il consigliere regionale Muzio si è interessato per ottenere fondi per la messa in sicurezza del territorio

Danni dovuti al maltempo, arrivano i fondi per gli eventi dell'ottobre 2020
Cronaca 21 Maggio 2021 ore 17:06

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Mario Draghi, ha approvato ieri un’integrazione degli stanziamenti di risorse di protezione civile relativi a dichiarazioni di stato di emergenza già deliberate nei mesi scorsi. Tra queste, anche quella riguardante il territorio del Comune di Casarza Ligure, pesantemente colpito dall’ondata di maltempo del 2 e 3 ottobre 2020. Casarza rientra nella dichiarazione d’emergenza che interessa anche altre Province e altri Comuni del Piemonte e della Liguria (provincia di Imperia, Comune di Albenga in provincia di Savona, Comuni di Maissana e di Varese Ligure in provincia della Spezia), per i quali l’integrazione dei fondi ammonta complessivamente a 112.784.980,02 euro, che si vanno ad aggiungere ai circa 25 milioni di euro già stanziati alla fine del 2020.

Segnale di attenzione ai territori colpiti dalle calamità

“E’ un importante segnale di attenzione ai territori colpiti da emergenze di protezione civile”, commenta Claudio Muzio, capogruppo in Regione di Forza Italia – Liguria Popolare e consigliere comunale del gruppo “Casarza è di tutti”. “Già nell’immediatezza degli eventi meteorologici dello scorso ottobre – prosegue - il Comune si era fatto parte attiva per richiedere la dichiarazione dello stato di emergenza e un adeguato stanziamento di risorse per far fronte ai pesanti danni subiti. Nella mia veste di consigliere regionale avevo messo in campo da sùbito le iniziative di mia competenza, a partire da un sopralluogo svoltosi il 5 ottobre con l’assessore regionale Giacomo Giampedrone, il sindaco Giovanni Stagnaro, il vicesindaco Maurizio Miglietta e l’assessore Lorenzo Ara nei luoghi maggiormente colpiti dal maltempo. Vedremo ora nel dettaglio le opere che potranno essere realizzate grazie alla delibera del Governo. Ringrazio la Giunta regionale che si è spesa in questi mesi affinché i Comuni danneggiati dagli eventi meteorologici dell’autunno scorso ricevessero fondi congrui per realizzare gli interventi strutturali finalizzati alla messa in sicurezza del territorio”, conclude Muzio.