Mamma investita, clinicamente più attiva grazie a intervento chirurgico

Era stata investita da un'Ape guidata da un anziano, nell'incidente è riuscita a salvare la figlia di 6 mesi

Mamma investita, clinicamente più attiva grazie a intervento chirurgico
09 Novembre 2017 ore 10:39

Michela Figone è ancora ricoverata nel reparto di rianimazione del Monoblocco al San Martino di Genova. Secondo il bollettino medico dell’ospedale, la donna è clinicamente più attiva grazie a un intervento chirurgico durato oltre due ore per ridurre l’ematoma cerebrale. L’operazione è avvenuta martedì, mentre la notte scorsa la 41enne è stata sottoposta a Tac.

Era stata investita da un’Ape guidata da un anziano, nell’incidente è riuscita a salvare la figlia di 6 mesi

Lunedì 6 novembre, attorno alle 10, la donna era stata travolta sulle strisce pedonali da un’ Apecar condotta da un ottantenne mentre spingeva la carrozzina con la figlia di sei mesi: la 41enne è riuscita a salvare la piccola allontanandolo con una spinta ma era rimasta ferita in modo grave. L’incidente era avvenuto in via Annuti a Casarza Ligure, all’altezza della Farmacia Casella. La figlia, incolume, preso in consegna dai passanti, era stato affidato ai familiari della donna. Il conducente dei veicolo è stato denunciato per lesioni colpose gravi per avere travolto la donna sulle strisce. L’uomo era risultato negativo all’alcoltest dei carabinieri che conducono le indagini. Figone aveva riportato un trauma cranico e ferite in più parti del corpo. Soccorsa prima dai volontari del soccorso di Sestri Levante, è stata intubata e trasferita con l’elicottero dei pompieri al pronto soccorso del San Martino di Genova in codice rosso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità