Menu
Cerca
Liguria

Mancano ancora barriere-antirumore

Autostrade per l'Italia non ha ancora fornito a Regione Liguria un cronoprogramma per il loro ripristino

Mancano ancora barriere-antirumore
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 23 Marzo 2021 ore 14:54

Autostrade per l’Italia non ha ancora fornito a Regione Liguria un cronoprogramma per il ripristino delle barriere anti-rumore rimosse da tempo nel nodo autostradale di Genova a seguito di un’inchiesta della Procura dopo il crollo del ponte Morandi. Lo conferma l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone stamani in consiglio regionale rispondendo a interrogazione dei consiglieri Sergio Rossetti (Pd-Articolo Uno) e Sandro Garibaldi (Lega).

Autostrade per l’Italia non ha ancora fornito a Regione Liguria un cronoprogramma per il loro ripristino

Regione Liguria a gennaio 2020 ha chiesto ad Aspi un cronoprogramma certo dei lavori, ma dopo un anno non è riuscita ad ottenerlo. “Non esiste un cronoprogramma definito – stigmatizza Giampedrone – la sola indicazione generale che abbiamo ricevuto è che i primi interventi di sostituzione delle barriere fonoassorbenti in area genovese sarebbero dovuti essere effettuati non prima del primo trimestre 2021. A febbraio 2021 abbiamo inviato un nuovo sollecito ad Aspi e al Mit evidenziando i disagi vissuti dai cittadini e riscontrati dai Comuni. Abbiamo chiesto nuovamente di avere un cronoprogramma dei lavori, siccome le re-installazioni comportano cantieri devono essere ricomprese nel tavolo di accompagnamento ai cantieri sulle autostrade che la Regione ha attivato per calmierare gli interventi”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli