Menu
Cerca
FORMAZIONE

Manutenzione impianti civili e industriali, il corso del Villaggio del Ragazzo

Sette posti disponibili: i dettagli

Manutenzione impianti civili e industriali, il corso del Villaggio del Ragazzo
Cronaca Chiavari - Lavagna, 18 Gennaio 2021 ore 13:21

Dal 18 gennaio 2021 alle ore 17:00 del 24 febbraio 2021, sono riaperte le iscrizioni al Corso IFTS “Tecnico per la gestione dell’installazione/manutenzione impianti civili e industriali” per n°7 posti disponibili a completamento del gruppo classe precedentemente selezionato.

Il corso

L’attività sarà svolta nel rispetto di quanto definito dalla normativa nazionale e regionale vigente in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19

ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA
Al termine del corso gli allievi potranno sostenere l’esame per il conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore: “Tecniche di installazione e manutenzione di impianti civili e industriali”

Crediti formativi in uscita

Il DIME – Dipartimento di ingegneria meccanica e energetica, gestionale e dei trasporti dell’Università degli Studi di Genova prevede il riconoscimento del tirocinio previsto dal corso di laurea 8784 in Ingegneria meccanica e valevole 10 CFU agli studenti che si iscrivano al corso di laurea a seguito dell’ottenimento del certificato di specializzazione “Tecnico per la gestione dell’installazione/manutenzione impianti civili e industriali”.

DESTINATARI
Numero 20 disoccupati o occupati in possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:

Diploma di scuola secondaria di secondo grado
Diploma professionale di tecnico
Diploma di tecnico IeFP “Tecnico per l’automazione industriale” o “Tecnico per la conduzione e manutenzione di impianti automatizzati”
L’accesso ai percorsi IFTS è consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n° 226, articolo 2, comma 5, nonché a coloro che non sono in possesso del diploma di Istruzione Secondaria Superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione di cui al regolamento adottato con decreto del Ministro della pubblica istruzione 22 agosto 2007, n°139.

Crediti formativi in accesso

Previa richiesta del candidato, al fine di ottenere una parziale riduzione della durata del percorso o, con riferimento alle persone occupate, per agevolarne la frequenza, sarà possibile procedere a una valutazione delle competenze già acquisite e accertate (conseguimento di titoli o esperienza lavorativa nel settore di riferimento o in contesti di prossimità).

Tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni

FIGURA PROFESSIONALE
La figura formata coniuga competenze di area meccanica, elettrica e in materia di controlli informatizzati. Essa sarà orientata a un profilo in grado di affrontare le sempre più complesse attività di installazione e di gestione manutentiva di impianti che richiedono conoscenze interconnesse fra il mondo della meccanica e quello dell’automazione, potendo così porsi quale supporto al percorso di adeguamento agli standard “4.0” che stanno affrontando le imprese.

DURATA E STRUTTURA DEL CORSO
Il Percorso ha una durata pari a 1000 ore di cui 354 di stage presso aziende del territorio

STRUTTURA DEL CORSO

L’impresa e il suo funzionamento (122 ore)
Fondamenti teorici tecnici di impianti/macchinari civili e industriali (200 ore)
Metodologie di organizzazione del servizio di installazione e manutenzione di impianti e macchinari civili e industriali (184 ore)
Attrezzature e strumentazione per il servizio di installazione e manutenzione (52 ore)
Laboratori didattici (88 ore)
Stage aziendale (354 ore)

CONTATTI
Telefono: 0185 375230
Email: segreteria.fp@villaggio.org