Cronaca
santa margherita

Matteo Bassetti aggredito da due no vax

Gli hanno tirato un bicchiere

Matteo Bassetti aggredito da due no vax
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 11 Giugno 2022 ore 10:15

Matteo Bassetti è stato aggredito da una coppia a santa Margherita, gli hanno lanciato addosso un bicchiere.  I due sono no vax. I due sono stati identificati dai carabinieri.

Una aggressione no-vax vera in un momento di spensieratezza. Dopo una piacevole serata con amici in un noto locale di Santa Margherita Ligure vado a pagare il conto alla cassa. Mentre consegno la mia carta di credito per pagare il conto, da dietro mi arriva addosso un cocktail pieno di ghiaccio e del suo contenuto. I cubetti mi colpiscono la testa e il liquido mi corre lungo la schiena. Penso a uno scherzo. Mi giro e vedo una coppia che mi guarda molto aggressivamente e dopo che gli chiedo cosa avessero fatto scappa dal locale. Fuori dopo che erano scappati lontani, i miei amici dopo averli seguiti gli chiedono perché lo avessero fatto. I due gridano che io sono quello “che ha fatto le punturine che hanno ammazzato un sacco di gente” e che mi meritavo di essere colpito e aggrediti. Nel frattempo io chiamo i carabinieri che purtroppo arrivano dopo troppo tempo (davvero troppo per una piccola località) e che con fatica identificano la coppia e raccolgono le testimonianze. Questa è l’ennesima aggressione in un momento di vita privata con mia moglie e i miei amici. Domani sporgerò l’ennesima denuncia contro questa coppia di no-vax, anche se la mia fiducia nella giustizia è ormai vicina allo zero. Sono stanco di questi continui attacchi a me e alla mia famiglia. Sono francamente affranto e ormai senza parole. Io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi. Prima di addormentarmi l’unico vero sentimento che provo, sapete quale è? Tristezza assoluta. Uno Stato che non sa tutelare e difendere i suoi medici, dopo quello che è capitato negli ultimi due anni, ha poco futuro…

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter