Menu
Cerca
Chiavari

Mercato del venerdì: ripartenza in una nuova sede

Nuova location, misure di sicurezza e distanziamento

Mercato del venerdì: ripartenza in una nuova sede
Cronaca Chiavari - Lavagna, 29 Maggio 2020 ore 14:33

Ritorna, dopo i mesi di lockdown, il mercato del venerdì a Chiavari. La nuova location ha accolto questa mattina i 104 operatori in via Delpino, via Gagliardo (nel tratto compreso tra via Delpino e via Rivarola), piazza della Torre, piazza Matteotti, corso Garibaldi fino all’intersezione con via Nino Bixio, via dei Casaretto, largo Giannini, la parte terminale di via Rivarola e piazza Mazzini lato mare.

Mercato del venerdì: ripartenza in una nuova sede

«Grande la soddisfazione sia da parte nostra che da parte degli operatori commerciali che si sono ritrovati in una nuova area funzionale allo svolgimento in sicurezza del mercato settimanale, non solo per le norme anti-covid ma anche per le criticità che presentava la precedente collocazione in via Rivarola – spiega l’assessore al commercio e promozione della città Gianluca Ratto durante il sopralluogo effettuato con il sindaco Di Capua, e il consigliere Trocar – Useremo questi tre mesi estivi per collaudare la nuova perimetrazione, se ci saranno da apportare migliorie le attueremo, aspettando anche indicazioni da parte dei cittadini e dai commercianti. Un confronto costruttivo per portare avanti un appuntamento storico».

«La nuova location è molto più ampia e consente un maggior spazio tra i banchi, mantenendo anche un adeguato distanziamento sociale tra i fruitori. Abbiamo attivato varie misure che devono essere rispettate da tutti: indossare la mascherina, fornire i guanti per toccare i capi di abbigliamento e utilizzare il gel igienizzante. Come Polizia Municipale abbiamo predisposto il controllo degli accessi, il monitoraggio da remoto attraverso il sistema di videosorveglianza di quelle situazioni particolarmente affollate e un servizio di misurazione a campione della temperatura corporea degli utenti del mercato. Devo ammettere che la gente si è mostrata sensibile alla problematica e ben contenta che siano state predisposte ulteriori misure anti-contagio nell’interesse della salute pubblica», chiude il comandante della Polizia Municipale Federico Luigi Defranchi Bisso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli