Cronaca
CRONACA

Mettevano fittiziamente in vendita oggetti on-line, due denunce a Carasco

Al termine di attività di indagine scaturita dalla querela sporta dalla vittima nel decorso mese di giugno 2022

Mettevano fittiziamente in vendita oggetti on-line, due denunce a Carasco
Cronaca Valli ed entroterra, 14 Settembre 2022 ore 10:24

I Carabinieri della stazione di Carasco, al termine di attività di indagine scaturita dalla querela sporta dalla vittima nel decorso mese di giugno 2022, hanno deferito due italiani con pregiudizi di polizia, originari del sud Italia. Nello specifico i due autori della truffa, intestatari di numerose utenze telefoniche, avevano inserzionato oggetti vari su noto portale di vendite/acquisti on-line, ed ottenuto il pagamento di una piscina gonfiabile tramite accredito di denaro su carta ricaricabile, rendendosi poi irreperibili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter