Cronaca

Migranti a Cogorno: al prossimo tavolo dell’accoglienza anche la cooperativa che ha vinto la gara per lo Sprar

Si terrà mercoledì 17 ottobre alle 18 la nuova riunione

Migranti a Cogorno: al prossimo tavolo dell’accoglienza anche la cooperativa che ha vinto la gara per lo Sprar
Cronaca Valli ed entroterra, 08 Ottobre 2018 ore 16:57

Continuano gli appuntamenti in vista dell’arrivo dei migranti, che dovrebbe avvenire i primi di dicembre.
Si terrà mercoledì 17 ottobre alle 18 la nuova riunione con il Tavolo dell’accoglienza a cui prenderà parte anche la cooperativa Valdocco che si è aggiudicata la gara per lo Sprar.

Migranti a Cogorno: al prossimo tavolo dell’accoglienza anche la cooperativa che ha vinto la gara per lo Sprar

Si tratta di riunioni dedicate ai rappresentanti del tessuto sociale - associativo che hanno aderito al Tavolo dell’Accoglienza. Invece quelle con i cittadini, che verranno comunque continuamente informati, si sono tenute negli scorsi mesi.
Intanto a Cogorno giovedì scorso l’amministrazione, insieme al parroco don Maurizio Prandi, ha fatto il punto con gli abitanti della zona della Basilica dei Fieschi che per primi a dicembre si ritroveranno ad accogliere una famiglia di migranti nella casa di accoglienza don Marcello Botto.
Anche in questo appuntamento l’amministrazione ha relazionato su a che punto è tutta la situazione, spiegando i tempi e come si sono svolte le due gare (la prima deserta) che hanno portato all’aggiudicazione del progetto. «Abbiamo approfondito anche alcuni aspetti legati alla cooperativa – spiega il sindaco Enrica Sommariva – che ha una grande esperienza sia nella gestione di Cas che di Sprar».
Infine si sta predisponendo la lettera che verrà inviata dal Tavolo di Accoglienza a mobilifici della zona per contribuire all’arredamento della casa che ospiterà i primi migranti  (la famiglia) che dovrebbe arrivare a dicembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter