Menu
Cerca
Le novità

Modifica delle aree dei parcheggi a pagamento a Lavagna

Mangiante: «Un primo importante passo per la riqualificazione di tutto il centro storico che adesso risulterà più vivibile»

Modifica delle aree dei parcheggi a pagamento a Lavagna
Cronaca Chiavari - Lavagna, 11 Giugno 2020 ore 16:59

Da domani, venerdì 12 giugno, a Lavagna entreranno in vigore le modifiche relative alle aree dei posteggi a pagamento.

Modifica delle aree dei parcheggi a pagamento a Lavagna

Infatti, a seguito della soppressione degli stalli a pagamento posizionati nella parte a nord di Piazza della Libertà, nuovi posteggi “blu”, a compensazione dei primi, entreranno in vigore in Via N. Italia e Via Cavour. Sempre nell’ottica del mantenimento e riequilibrio dei parcheggi “bianchi” che andranno persi in queste zone ne saranno introdotti dei nuovi a zona disco 2 ore in Piazza Milano e Piazza Cordeviola.

Il Sindaco Mangiante spiega così: «La ridefinizione di queste aree era parte del nostro programma elettorale e rappresenta un primo importante passo per la riqualificazione di tutto il centro storico che adesso risulterà più vivibile, più utilizzabile anche per coloro che vogliono usufruire degli operatori commerciali. I parcheggi a rotazione dinamica ci permettono senz’altro di apprezzare una parte di Lavagna, come Via Nuova Italia e Via Cavour, che deve essere recuperata perché sede di palazzi, pavimenti, portici o monumenti come l’Oratorio della S.S. Trinità di primaria importanza e bellezza. Siamo quindi particolarmente contenti di questo primo passaggio che abbiamo realizzato, compensando anche gli eventuali disagi ai residenti con nuove zone in Piazza Milano e Piazza Cordeviola da parte degli stessi».

«I cambiamenti sono sempre inizialmente difficili da digerire e ci vorrà un po di tempo per valutare il flusso dei clienti e visitatori nel centro storico di Lavagna», commenta con più cautela il Civ centro storico.

Si ricorda inoltre che per agevolare il pagamento della sosta, sono quattro le applicazioni che possono essere utilizzate: Mycicero – Easypark – Telepass Pay – Poste App.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli