Cronaca
il fatto

Molesta una giovane e la vigilessa che lo arresta: in manette un marocchino

Incredibile episodio di violenza reiterata ai danni di due giovani donne

Molesta una giovane e la vigilessa che lo arresta: in manette un marocchino
Cronaca 31 Dicembre 2021 ore 15:49

Un episodio che ha dell'incredibile, una brutale scena di violenza a poche ore dal termine di un anno terribile per quanto riguarda i numeri delle molestie sulle donne. Un uomo, marocchino, di 29 anni, è stato denunciato da una giovane a cui aveva offerto dell'uva nei giardini di via Casaregis a Genova: al rifiuto della ragazza, l'uomo aveva abbassato i pantaloni e iniziato a masturbarsi.

Atti osceni

Messo in stato di fermo da un vigile, l'uomo è stato portato al più vicino comando della Polizia Municipale: qui, l'uomo ha avvicinato una agente della Polizia municipale con approcci di tipo sessuale; i colleghi agenti sono intervenuti in sua difesa e l'uomo a quel punto si è scagliato contro di loro. Inevitabile per l'uomo l'arresto e la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale  e atti osceni.