Cronaca
Cala dell'Oro

Monte Portofino, escursionisti disidratati salvati dall'elicottero Grifo

I due, padre e figlio di Genova, non avevano con sé né cibo né acqua e non indossavano né calzature né indumenti adatti all’escursionismo

Monte Portofino, escursionisti disidratati salvati dall'elicottero Grifo
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 27 Maggio 2022 ore 08:17

Ieri il primo caldo ha sorpreso due escursionisti sul monte di Portofino nella zona di Cala dell’Oro. I due, padre e figlio di Genova, non avevano con sé né cibo né acqua e non indossavano né calzature né indumenti adatti all’escursionismo.

I due, padre e figlio di Genova, non avevano con sé né cibo né acqua e non indossavano né calzature né indumenti adatti all’escursionismo

Ad un certo punto, con la temperatura che ha toccato i 34 gradi, hanno iniziato ad accusare sintomi di disidratazione. Per questo sono stati raggiunti da una squadra del soccorso alpino e speleologico Liguria che ha provveduto a fornire loro cibo e soprattutto acqua. Vista, però, la distanza dall’automobile, rimasta a San Rocco di Camogli, è intervenuto l’elisoccorso Grifo che ha provveduto a issare a bordo il padre e condurlo in via precauzionale all’ospedale San Martino di Genova. Il figlio, invece, è rientrato verso l’auto accompagnato dalla squadra.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter