Monteghirfo parte alla conquista del sultanato dell’Oman con la scultura di Antonella Tiozzo

L’artista premiata dal ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni Ahmed Mohammed Salem Al-Futaisi

Monteghirfo parte alla conquista del sultanato dell’Oman con la scultura di Antonella Tiozzo
Valli ed entroterra, 05 Marzo 2018 ore 12:44

Non sarà di origini fontanine, essendo nata a Venezia, ma ormai risiede a Monteghirfo da molti anni e può essere annoverata tra i tanti artisti presenti in vallata. Antonella Tiozzo, 50 anni, è una brava, le sue sculture, esposte tra l’altro al Lascito Cuneo, sono apprezzate in tutto il mondo. L’ultimo riconoscimento arriva dall’Oman, ricco Paese della penisola araba.

Una scultura in pietra locale eseguita nel deserto di pietra, dal nome Rifugio

La scultura di Antonella Tiozzo

«Sono tornata da poco dal sultanato dell'Oman – racconta la Tiozzo – dove ho realizzato una scultura in pietra locale entrata a far parte della Collezione Sohart per il Museo della Scultura Contemporanea di prossima costruzione».

"Rifugio", così si intitola l’opera, propone l'idea che di fronte al pericolo, rappresentato da una grossa ragnatela, basta trovare un posto sicuro ed ogni senso di paura scompare. Così una farfalla dalle ali dorate si posa nello spazio sottostante i fili minacciosi e trasmette serenità, come dimostra il sorriso degli spettatori al vederla.

«Per la realizzazione, eseguita direttamente nel deserto di pietra che si stende ampio nel paesaggio – conclude l’artista – ho ricevuto un riconoscimento ufficiale da parte del ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni Ahmed Mohammed Salem Al-Futaisi (nella foto con la Tiozzo)».

In attesa che il museo venga ultimato, l'opera resterà esposta nel giardino dell'Hotel Crowne Plaza a Sohar.

Insomma, il 2018 è iniziato nel migliore dei modi a fronte dell’anno precedente dove aveva esposto, tra l’altro, alla "Sculpture Exhibition", Rabute Gallery, Yukuhashi, Giappone e al  "Reflection", Parco della Fontana della Musica e della Luce, Stavropol, Russia.