Cronaca
Zoagli

Ottantaduenne muore dopo essersi tuffato in mare

Secondo decesso nelle spiagge del Tigullio negli ultimi 3 giorni

Ottantaduenne muore dopo essersi tuffato in mare
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 15 Luglio 2022 ore 07:46

Attorno alle 13:30 di ieri, giovedì 14 luglio, un anziano di 82 anni è morto poco dopo essersi tuffato in mare tra Zoagli e Chiavari.  Sfortunato protagonista della vicenda, Adriano Remo Dino Oliva, turista lombardo nel Tigullio per un periodo di vacanza insieme a un amico. È stato proprio quest'ultimo a soccorrerlo per primo e a riportarlo a riva. Ha provato anche ad effettuare un massaggio cardiaco, proseguito poi dai volontari del 118 e dal personale medico. Purtroppo però, per Oliva, che riportava anche una ferita alla testa, non c'era più nulla che si potesse fare. Oliva stava facendo il bagno nelle piscine naturali create dagli scogli nella zona del Tigullio Rocks.

Secondo decesso nelle spiagge del Tigullio negli ultimi 3 giorni

Il magistrato di turno ha disposto che il corpo dell'anziano, trasferito alle camere mortuarie dell'ospedale di Lavagna, sia sottoposto all'esame autoptico per fare chiarezza sulle cause del decesso. Si tratta del secondo decesso in spiaggia, nel Tigullio, negli ultimi tre giorni. Martedì scorso un turista milanese di 81 anni, Enrico Lembo, ha accusato un malore mentre si trovava in spiaggia, alla Baia delle Favole di Sestri Levante.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter