Muore il grande critico d'arte Gillo Dorfles, il cordoglio raggiunge Portofino

Al Museo del Parco è esposta in permanente la sua "Contorsioni": Dorfles nel 2014 fu ospite d'onore del borgo

Muore il grande critico d'arte Gillo Dorfles, il cordoglio raggiunge Portofino
Rapallo - Santa Margherita, 03 Marzo 2018 ore 08:57

Gillo Dorfles, nato 107 anni a Trieste, è mancato nella sua casa di Milano ieri. A Portofino dal 2014 è esposta la sua opera "Contorsioni".

Gillo Dorfles

Gillo Dorfles è stato uno dei più grandi critici d'arte del '900 in Italia. Rivoluzionario per il kitsch, un gusto ed una cultura internazionali, ma anche un artista a tutto tondo in prima persona, pittore e scultore. Nel 2014 è stato ospite d'onore a Portofino, in occasione dell'arrivo come pezzo permanente dell'esposizione al Museo del Parco della sua scultura "Contorsioni". Sul Secolo XIX di oggi la curatrice Serena Mormino ne ricorda la genesi e ringrazia sentitamente l'artista per quel prezioso contributo. Già, perché infine anche l'eclettico Dorfles ha deciso di concedersi l'ultimo riposo: alla straordinaria età di 107 anni, si è spento ieri nella sua residenza milanese. Dietro di sé lascia la propria memoria storica, il suo lavoro prezioso nella critica, nell'arte, nella filosofia, nella cultura a 360 gradi ed anche, sì, quell'opera e quel ricordo nel cuore di Portofino e dei suoi abitanti.