Muore a soli 35 anni l’informatico Omar Garibotti

Muore a soli 35 anni l’informatico Omar Garibotti
26 Agosto 2017 ore 16:48

Si è spento a soli 35 anni Omar Garibotti dopo una lunga malattia. Molto conosciuto e apprezzato, era un collaboratore del Villaggio del Ragazzo.

Chi era Omar Garibotti, grafico del Villaggio del Ragazzo

«Esperto informatico e grafico collaboratore dell’Officina Grafica del Centro Benedetto Acquarone – lo ricordano con una nota del Villaggio del Ragazzo – , Omar era affetto da una patologia progressiva che lo aveva reso gravemente invalido, ma non gli ha impedito di rendersi testimone di un modo straordinario di vivere nonostante le limitazioni». Proprio per la sua forza e tenacia l’Associazione don Nando Negri Onlus, in occasione dell’edizione 2013 del Premio Bontà don Nando Negri, aveva espresso una menzione speciale di merito nei suoi confronti. «Dopo una lunga sopportazione della malattia e lotta per la dignità della vita – dice prete Rinaldo Rocca, Presidente del Villaggio del Ragazzo – , Omar è volato in cielo. Un sorriso come il suo era pari a quello di don Nando. Amico caro, ti affidiamo tutti i nostri ragazzi: che abbiano tutti il tuo coraggio e la tua tenacia paziente. Ad-Dio».

Il funerale di Omar Garibotti celebrato il 23 agosto scorso

Il funerale è stato celebrato il 23 agosto nella chiesa delle Saline e in tanti hanno voluto porgere l’ultimo saluto a Omar. In molti ne ricordano il sorriso e la forza. Omar lascia il papà Gigi con Agnese, la sorella Manuela con il marito Stefano e la piccola Lisa, le zie Vilma, Anna, Bruna e Silvana con le famiglie, cugini, parenti e amici.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità