Protezione Civile

Nasce una nuova squadra di Protezione Civile a Coreglia Ligure

Nuova sezione distaccata del Radio Club Levante

Nasce una nuova squadra di Protezione Civile a Coreglia Ligure
Valli ed entroterra, 08 Agosto 2020 ore 13:24

Il piccolo comune di Coreglia Ligure (270 abitanti, 8 km quadrati), già convenzionato da circa 10 anni con l’associazione Radio Club Levante per l’attività di protezione civile, per espressa volontà del sindaco Noce Ermano, ha voluto formare un proprio team, composto da cittadini volontari residenti nel comune. Regione Liguria, tramite il suo portale Zerogis, ha dato ufficialità alla nascita di questo distaccamento: Radio Club Levante si occuperà delle fasi formative e dell’applicazione delle corrette procedure da attuare con l’apertura del Centro Operativo Comunale (COC), oltre a supportare la squadra locale nei caso fosse richiesto un aiuto operativo suppletivo sul territorio con mezzi, attrezzature o altri volontari.

Nasce una nuova squadra di Protezione Civile a Coreglia Ligure

Il Decreto Legislativo n.1 del 2/01/2018 chiamato Nuovo Codice della Protezione Civile, ha evidenziato le responsabilità delle pubbliche amministrazioni in capo al sindaco, da qui, con il ripetersi sempre più frequentemente degli stati di allerta meteo e la necessità di monitorare un territorio geologicamente fragile alle calamità idrogeologiche, ha indotto il Sindaco Ermano a portare avanti questa soluzione, coinvolgendo una decina di concittadini. La sede della sezione è situata in una stanza al piano terreno del palazzo comunale, in piazza Guido Guainazzo 1, adibita anche a sede del COC e dotata di impianto radio regionale collegata con la Sala Operativa Regionale oltre a tutti i servizi necessari al COC. Il sindaco stesso ha voluto dare l’esempio e lui stesso è diventato un volontario, sempre presente e coinvolto in questo importante progetto che dovrebbe essere da esempio anche ad altri comuni.

Questo nuovo distaccamento si unisce ai distaccamenti Radio Club Levante già operativi di Moconesi (comune capofila con Lumarzo, Favale di Mailvaro, Tribogna, Neirone, Lorsica), Ne, Santa Margherita, Chiavari e Lavagna (anche sede legale dell’associazione).
Il presidente RCL Ferrini, inoltre anticipa che, in accordo con i sindaci di Rezzoaglio e Santo Stefano d’Aveto, col beneplacito della Regione Liguria, si sta lavorando ad un progetto analogo, nel tentativo di riprendere l’attività dello storico gruppo antincendio della valle, ultimamente poco operativo e poco motivato: presto quindi ci sarà l’ufficializzazione di un ulteriore nuovo distaccamento RCL dell’Unione dei comuni dell’Alta Val d’Aveto.

Di seguito i componenti del distaccamento protezione civile di Coreglia, con il sindaco Noce Ermano in testa, poi Vaccaro Giacomo, Gatto Flavio, Vaccaro Matteo, Lavezzo Elisabetta (capogruppo di minoranza in consiglio comunale), Mastorci Bruna, Mencattini Rossella, Vaccaro Daniel e Queirolo Daniela, vice Sindaco di Coreglia Ligure.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità