Nassa, il progetto per i giovani di Sestri

Il 2 luglio alle ore 21 all’ex convento dell’Annunziata si terrà un evento a cui sono chiamati a partecipare tutte le ragazze e i ragazzi che vivono Sestri Levante nella loro quotidianità.

Nassa, il progetto per i giovani di Sestri
Cronaca Sestri - Val Petronio, 18 Giugno 2019 ore 11:25

Il 2 luglio alle ore 21 all’ex convento dell’Annunziata si terrà un evento a cui sono chiamati a partecipare tutte le ragazze e i ragazzi che vivono Sestri Levante nella loro quotidianità.
L’obiettivo della serata sarà conoscere i bisogni, gli interessi e i desideri dei giovani che vivono Sestri Levante (N.B. abbiamo scritto vivere, non dormire). Il raggiungimento di un tale scopo segnerà l’inizio di un percorso che vuole rendere Sestri Levante una città a misura di ragazzo/a e che porterà vantaggi per diversi attori.
In primo luogo, l’amministrazione comunale potrà venire a conoscenza di quali necessità ha un giovane che trascorre il suo tempo all’interno del territorio comunale e prendere decisioni di conseguenza, essendo consapevole che il futuro di una città risiede nei giovani che la abitano.
In secondo luogo, un evento che vuole essere aperto a tutti gli interessati faciliterà la conoscenza reciproca fra i giovani che vivono il territorio permettendo così la creazione di reti d’interesse. Ecco dunque svelato il motivo sottostante il nome del progetto: “la Nassa”, un particolare tipo di rete usata nel nostro mare.
Sono quindi chiamati a partecipare tutti i giovani che vivono Sestri e che vogliono raccontare i loro progetti personali, esprimere le proprie idee di città o semplicemente ascoltare e parlare di Sestri Levante. Tutti avranno la possibilità di farlo grazie alla modalità con cui si svolgerà l’evento, ossia un “world cafè”, una tecnica partecipativa che si basa su piccoli gruppi di discussione informale. I partecipanti alla serata del 2 luglio quindi troveranno una serie di tavoli tematici in cui esprimere le proprie opinioni in un ambiente ristretto e rilassato. Si parlerà così della vita degli universitari e dei giovani lavoratori, della socialità durante l’inverno, della gestione degli spazi pubblici e di tutte le tematiche a cui un giovane del territorio può essere interessato (se avete proposte potete scrivere all’account instagram Nassa_Sestri o alla mail nassasestri@gmail.com)
Al termine dell’evento, i risultati prodotti nel world cafè verranno consegnati alla sindaca Valentina Ghio e si terminerà la serata con i concerti organizzati dall’associazione giovanile sestrese NoPanic.
Si vuole concludere sottolineando come Nassa sia l’evento politico per eccellenza (basti pensare all’etimologia di politica: polis, città in greco antico), in quanto permetterà ai partecipanti di avvicinarsi alla conduzione della propria cittadina. L’evento del 2 luglio però è rivolto ad ogni fazione politica e sarà quindi completamente apartitico, perché tutti i giovani del territorio (e non solo) hanno il diritto a gestire da più da vicino la propria città.
Il 2 luglio quindi potremo smettere di mugugnare e iniziare a costruire insieme la città che vorremmo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli