Nel Tigullio 28 persone in isolamento fiduciario per il coronavirus

Allestita intanto a Genova tenda di primo soccorso per il Coronavirus: al momento nessun caso positivo in Liguria

Nel Tigullio 28 persone in isolamento fiduciario per il coronavirus
Chiavari - Lavagna, 24 Febbraio 2020 ore 13:05

In totale nel Tigullio sono 28 in isolamento fiduciario per il coronavirus, provenienti dalla Cina o dalle zone dell’Italia colpite dal nuovo virus.

Sono sotto osservazione, ma stanno bene al momento

Di queste, 5 sono a Chiavari, 11 a Sestri Levante, 8 a Rapallo, 1 a Lavagna e 1 a Carasco. Stanno bene, ma sono sotto osservazione. A loro vengono  forniti generi di prima necessità. Lo ha reso noto poco fa il direttore generale dell’Asl 4 Bruna Rebagliati a Primocanale.

Allestita la tenda di primo soccorso per il Coronavirus

È stata allestita, intanto, presso la camera calda del Pronto Soccorso del San Martino a Genova, la tenda di primo soccorso per il Coronavirus. “Si tratta di una misura strettamente precauzionale – ha fatto sapere la Regione – al momento in Liguria non vi sono casi”.

 

Continua Regione Liguria: “Se negli ultimi giorni sei stato in un’area oggetto di provvedimenti restrittivi o in Cina nelle aree interessate dall’epidemia, e mostri i sintomi, non recarti al Pronto Soccorso ma allerta il 112”. Un’altra tenda verrà allestita all’ospedale Gaslini.

A breve gli aggiornamenti della situazione in Liguria con la conferenza stampa in Regione con Toti

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: