Menu
Cerca

Nuovi interventi a Chiavari per la sicurezza delle condotte idriche sotterranee: occlusione in vico Malpertuso

A partire dalle ore 8 di lunedì, il transito pedonale verrà deviato in Largo Pessagno per consentire il raggiungimento della piscina comunale e delle scuole

Nuovi interventi a Chiavari per la sicurezza delle condotte idriche sotterranee: occlusione in vico Malpertuso
Chiavari - Lavagna, 02 Marzo 2019 ore 13:47

Cominceranno lunedì 4 Marzo i lavori per liberare il canale delle acque piovane di vico Malpertuso a Chiavari. A partire dalle ore 8, il transito pedonale verrà deviato in Largo Pessagno per consentire il raggiungimento della piscina comunale e delle scuole.

Condotte idriche, nuovo intervento

Grazie alle recenti videoispezioni e alla pulizia delle stesse condotte, è stata riscontrata un’occlusione causata da una pedana che nascondeva alcuni cavi Enel di bassa e media tensione, che ostruivano il tratto impedendo il corretto deflusso delle acque.
«L’intervento di Vico Malpertuso è complesso – spiega Paolo Garibaldi, consigliere incaricato al ciclo delle acque e delegato ATO – in quanto il canale riceve le acque di Via Mafalda di Savoia e di Largo Pessagno: dobbiamo liberare l’ostruzione, garantendo una maggiore sicurezza in caso di forti piogge. Parallelamente, proseguono anche gli interventi di manutenzione ordinaria e pulizia di tutte le caditoie di Largo Pessagno e via Entella, ad opera degli operai comunali. Infine, in sinergia con Iren Acqua Tigullio e con ATO, stiamo provvedendo alla pianificazione di nuovi interventi specifici, di straordinaria manutenzione, per il canale che da vico Malpertuso porta a Piazza Roma: recentemente ripulite dai detriti, le condotte hanno rivelato la presenza di due tubature che ostruiscono in maniera importante il flusso di acqua piovana».

2 foto Sfoglia la gallery