Nuovo campanile a Sant’Alberto di Paggi

Su iniziativa della parrocchia e con il contributo economico di alcuni parrocchiani

Nuovo campanile a Sant’Alberto di Paggi
Valli ed entroterra, 04 Agosto 2018 ore 16:40

Carasco, nuovo campanile a Sant’Alberto di Paggi. Su iniziativa della parrocchia e con il contributo economico di alcuni parrocchiani, di recente è stato installato un dispositivo per il suono delle ore e delle campane nella cappella di Sant’Alberto in frazione Paggi.

Un campanile elettronico: non c'è spazio per un impianto tradizionale

«Si tratta del cosiddetto campanile elettronico, in quanto non c’è spazio per un impianto tradizionale - spiega Luigi Oneto, componente della fabbriceria della parrocchia di Paggi -. E’ un intervento di cui si parla da tempo, atteso dagli abitanti del versante nord est del paese e non solo, in quanto trovandosi la cappella su un crinale, il suono si espande anche verso le valli di Graveglia e Sturla. E’ un’espressione di quella religiosità e attaccamento al territorio silenziosi ma operosi, che tanto ha dato ai nostri paesi».