Emergenza sanitaria

Obbligo di mascherina a Recco, i controlli della Polizia

Gandolfo: «Sono sempre di più i cittadini che si comportano secondo le regole».

Obbligo di mascherina a Recco, i controlli della Polizia
Cronaca Golfo Paradiso, 30 Aprile 2020 ore 13:51

Intensificati a Recco i controlli della Polizia Locale in seguito all’ordinanza del sindaco Gandolfo che rende obbligatorio l’uso della mascherina a chi esce di casa.

Obbligo di mascherina a Recco, i controlli della Polizia

Gli agenti non hanno segnalato particolari criticità ma hanno dovuto richiamare 3 persone che praticavano attività sportiva con il dispositivo di protezione abbassato mentre un’altra è stata richiamata perché risultata sprovvista. A questa persona gli operatori della polizia locale hanno consegnato una mascherina per proteggersi naso e bocca.

«Sono sempre di più i cittadini che si comportano secondo le regole – ha detto il sindaco Gandolfo – e bisogna andare avanti in questa direzione. Intanto stiamo portando a termine la consegna delle mascherine per tutti i nuclei familiari presenti sul territorio, iniziativa nata anche per colpire l’odiosa speculazione che in certi casi si è registrata sui dispositivi di protezione».

L’ordinanza firmata dal sindaco il 7 aprile che, oltre a contenere le altre misure prese per fronteggiare l’emergenza coronavirus, obbliga: “a proteggere sé stessi e gli altri dal contagio, utilizzando la mascherina o altri sistemi di protezione della bocca e del naso, in subordine qualunque altro sistema di protezione quali sciarpe, foulard e simili qualora non sia stato possibile reperirle, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani”. Da 400 a 3.000 euro le sanzioni per i trasgressori.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità