Lavagna

Officina Lavagnese presenta un progetto per la piazza della stazione ferroviaria

Un piccolo giardino botanico in cui nelle diverse aiuole vengano interrate le piante caratteristiche della macchia mediterranea

Officina Lavagnese presenta un progetto per la piazza della stazione ferroviaria
Chiavari - Lavagna, 12 Novembre 2020 ore 10:00

Il gruppo consiliare di minoranza Officina Lavagnese propone al sindaco di Lavagna Gian Alberto Mangiante un progetto per riqualificare piazza Torino, la piazza della stazione ferroviaria.

Un piccolo giardino botanico in cui nelle diverse aiuole vengano interrate le piante caratteristiche della macchia mediterranea

I consiglieri comunali Guido Stefani e Aurora Pittau suggeriscono un piccolo giardino botanico in cui nelle diverse aiuole vengano interrate le piante caratteristiche della macchia mediterranea: pitosforo, corbezzoli, oleandro, mirto, rosmarino, salvia, menta, piante grasse e fichi d’india e le essenze d’alto fusto: pini marittimi, lecci. “Ogni aiuola potrebbe contenere alcune di queste piante ed essere attrezzata con cartelli esplicativi. Si potrebbe inoltre completare il giardino con l’inserimento di rocce dei minerali tipici della Liguria, con le relative descrizioni – dicono Guidi e Pittau- questo progetto potrebbe essere realizzato sulle aiuole esistenti senza costose modifiche. La sistemazione darebbe alla piazza una connotazione particolare valorizzandola con caratteristiche culturali e turistiche, visto anche la sua collocazione proprio davanti alla stazione ferroviaria”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità