Cronaca
21 novembre

Oggi l'Arma dei Carabinieri festeggia la sua patrona

Sotto l’invocazione di “Virgo Fidelis”, richiamano la promessa e l’insegnamento che più li rappresenta: “Nei secoli fedele”.

Oggi l'Arma dei Carabinieri festeggia la sua patrona
Cronaca Chiavari - Lavagna, 21 Novembre 2021 ore 11:35

“In una luce fulgida di fiamma, con ali bianche nell'azzurro ciel, al tuo trono corrusco, o dolce Mamma, sale il palpito del figlio tuo fedel”. Oggi l’Arma dei Carabinieri festeggia la sua Patrona, sotto l’invocazione di “Virgo Fidelis”, richiamando la promessa e l’insegnamento che più li rappresenta: “Nei secoli fedele”.

"Sull’operato di chi è chiamato a proteggere e confortare, in Patria e all’estero, nel piccolo borgo e nella metropoli, aleggia una rassicurante presenza celeste. La 'Madre di Dio e nostra' , cui ogni Carabiniere tributa il reverente pensiero e affida la propria missione, guida la quotidiana azione di prossimità e vicinanza al cittadino. Perché chi indossa gli alamari, fermo nel tratto e generoso nell’animo, onora il giuramento d’amore e fedeltà consapevole che la Virgo Fidelis ne veglierà il cammino".