Chiavari

“Operazione Villa Rocca”, un altro arresto per droga

Si è concluda l'operazione condotta dal commissariato di polizia

“Operazione Villa Rocca”, un altro arresto per droga
Chiavari - Lavagna, 10 Novembre 2020 ore 16:58

Con ultimo arresto si è conclusa l’operazione “Villa Rocca”, condotta dal commissariato di polizia di Chiavari e coordinata dalla Procura di Genova per contrastare lo spaccio di droga.

Si è concluda l’operazione condotta dal commissariato di polizia

L’operazione era partita con l’arresto di un uomo di nazionalità pakistana durante il primo lockdown. Il giovane era stato arrestato all’interno del parco di Villa Rocca, dove spacciava marijuana, hashish e cocaina. A seguito di quell’arresto decine di minorenni erano stati convocati in commissariato. Nel corso dell’indagine è così emersa l’esistenza di una rete di spaccio, gestita da due cugini di nazionalità marocchina e da un albanese. L’operazione ha portato a 3 arresti in flagranza di reato, a 4 richieste di custodia cautelare da parte dell’autorità giudiziaria, a 12 denunce per il reato di spaccio e a 24 segnalazioni amministrative a carico dei consumatori. I poliziotti del commissariato di Chiavari, ieri sera, hanno arrestato a Genova uno dei due cugini marocchini, che negli scorsi mesi si era nascosto in Veneto.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità