Il personaggio

Oriano Minetti, storico benzinaio di Casarza va in pensione e l’impianto cambia gestione

"Spero finalmente di potermi godere un altro mezzo secolo di relax"

Oriano Minetti, storico benzinaio di Casarza va in pensione e l’impianto cambia gestione
Sestri - Val Petronio, 13 Luglio 2020 ore 17:03

Più di mezzo secolo al servizio della comunità. In moltissimi hanno fatto pervenire i propri auguri e attestati di stima a Oriano Minetti, storico benzinaio della città, che finalmente è andato in pensione il 30 giugno.

Il personaggio

Classe 1954, tifoso interista, Minetti ha iniziato a lavorare nell’impianto di distribuzione di benzina di via IV Novembre il 14 luglio 1969, all’età di 15 anni, affiancato dai genitori: tutti ricordano il padre Ildo Minetti, partigiano “Aquila”, che lo ha affiancato per lungo tempo.

“Inizialmente la pompa di benzina è rimasta per qualche anno intestata ai vecchi proprietari, perché io ero minorenne e mio papà lavorava ancora nella fabbrica del Bargonasco – racconta Minetti – . Una volta maggiorenne, l’impresa è stata intestata a me. Nel 1980 mi sono sposato e con mia moglie Angela Peracca abbiamo iniziato da subito a lavorare insieme”.

Adesso l’impianto cambia gestione: a subentrare saranno sempre due casarzesi, Roberto Banchero e Alberto Peri.

“Spero finalmente di potermi godere un altro mezzo secolo di relax – dice Minetti – e di potermi dedicare ai viaggi con mia moglie, al calcio, al mare, a giocare a carte: tutte quelle attività che non ho potuto svolgere perchè sempre impegnato al distributore, sette giorni su sette”.

Anche il sindaco Giovanni Stagnaro ha voluto salutare Minetti:

“Ringrazio Oriano e tutta la sua famiglia per il servizio reso alla comunità di Casarza Ligure in tanti decenni: prima il papà Ildo, poi il figlio e i suoi familiari. Ora il testimone passa ad altri casarzesi, nel segno di una continuità importante”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità