Emergenza sanitaria

Ospedalizzazioni in calo, il San Martino chiude altri due reparti Covid

Da domani i reparti saranno sanificati per essere pronti a tornare a svolgere i propri compiti ordinari

Ospedalizzazioni in calo, il San Martino chiude altri due reparti Covid
Cronaca Chiavari - Lavagna, 30 Aprile 2020 ore 16:48

Il Policlinico San Martino di Genova, uno degli ospedali che più ha assorbito il colpo della pandemia di coronavirus, sta continuando a registrare una progressiva diminuzione dell’afflusso di malati positivi al virus, e dunque è in procinto di chiudere e ridestinare alle funzioni ordinarie altri due reparti precedentemente dedicati ai pazienti Covid.

Ospedalizzazioni in calo, il San Martino chiude altri due reparti Covid

A partire dalla giornata di domani, infatti, il 2° piano del padiglione Maragliano, svuotato di pazienti Covid+ (era dedicato alla bassa intensità assistenziale), verrà chiuso e sanificato, in attesa lunedì di tornare alla destinazione precedente all’emergenza. Stessa sorte per la rianimazione M2 del Monoblocco (era dedicata all’alta intensità assistenziale Covid+).

Per quanto riguarda i pazienti Covid, ad ora sono 18 i ricoverati in Malattie Infettive, 24 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 6 pazienti in sub intensiva, 13 al Padiglione 10, 65 al Padiglione 12, 12 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 18 al Maragliano, 1 presso la Terapia Intensiva Coronarica, 1 in Cardiochirurgia, 1 in Ostetricia/Ginecologia, 1 Neurologia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità