Menu
Cerca

Outdoor Portofino, riapre la sede di Niasca per la stagione estiva

Sabato 20 aprile evento aperto al pubblico e gratuito

Outdoor Portofino, riapre la sede di Niasca per la stagione estiva
Rapallo - Santa Margherita, 17 Aprile 2019 ore 17:55

Grande festa sabato a Niasca per inaugurare l’apertura della sede estiva di Outdoor Portofino. Quest’anno, per festeggiare in maniera sostenibile, si inaugura con un evento aperto al pubblico e gratuito: l’Outdoor Portofino Clean Up Day. Una giornata di noleggio sostenibile sostenuta da Slam in cui tutti sono invitati a partecipare per ripulire le coste e i fondali dell’area marina protetta a bordo di kayak e sup.

Outdoor Portofino, riapre la sede di Niasca per la stagione estiva

Sarà sufficiente raccogliere e portare alla base almeno un rifiuto per non pagare la mattinata di noleggio.

Dal 20 aprile riprendono regolarmente tutte le attività offerte con partenza dalla baia di Niasca a Paraggi.

Dopo un inverno di rinnovamento, Outdoor Portofino apre al pubblico anche la sede estiva di Niasca a pochi passi da Portofino. Dal 20 aprile, dalla spiaggia di sabbia incastonata nel verde della macchia mediterranea, sarà possibile noleggiare le attrezzature, partire per escursioni in kayak e sup alla scoperta dell’area marina protetta di Portofino, esplorare i fondali del parco con gli snorkeling tour e dedicarsi a giornate outdoor di sport immersi nella natura insieme a istruttori e guide professionali. Sono già aperte le iscrizioni per la Scuola Natura, centro estivo mare e natura per bambini e ragazzi a partire dai 6 anni.

Solo in occasione del Clean Up Day previsto per l’inaugurazione di sabato, il noleggio dell’attrezzatura è gratuito contribuendo alla raccolta dei rifiuti lungo la costa e sui fondali dell’area marina protetta. L’appuntamento è alle 10.30 presso la sede di Niasca per un briefing collettivo, prima di partire autonomamente pagaiando tra Santa Margherita e Portofino. I partecipanti potranno percorrere gli itinerari preferiti e concedersi una prima giornata di mare, senza dimenticare di raccogliere almeno un rifiuto lungo il percorso. Al rientro alle 13.00, riceverà un premio chi si sarà distinto per aver raccolto il maggior numero di immondizia. L’evento è sponsorizzato da Slam, azienda genovese che da diversi anni sostiene Outdoor Portofino in progetti di educazione e tutela ambientale.

Segue alle 14.00 il seminario tenuto da un ricercatore dell’Area Marina Protetta di Portofino sugli effetti dei cambiamenti climatici della riserva marina di Portofino. Direttamente sulla spiaggia di Niasca verranno presentati i risultati del “Vulnerability Assessment”, ovvero la valutazione della vulnerabilità ai cambiamenti climatici degli habitat nella riserva e delle attività umane ad essi legate.