terribile schianto

Padre e figlio di Recco travolti con lo scooter in autostrada

Trasportati in codice rosso al San Martino. La loro moto tamponata da un suv Bmw sulla A12.

Padre e figlio di Recco travolti con lo scooter in autostrada
Golfo Paradiso, 17 Settembre 2020 ore 19:25

Poteva essere tragico l’epilogo di un terribile incidente che verso le 17,30 di oggi giovedì 17 settembre, si è verificato lungo l’Autostrada A12 a pochi chilometri dal casello di Recco. Paolo P. e il figlio 18enne Nicolò, residenti a Recco, stavano percorrendo l’autostrada in direzione Genova in sella a un grosso scooter a velocità moderata quando, subito dopo l’uscita di una galleria, è sopraggiunto a un suv Bmw condotto da un genovese che si è accorto troppo tardi dell’ostacolo e li ha speronati.

Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118, che hanno messo in sicurezza padre e figlio, sanguinanti  a terra, ma sempre rimasti lucidi, e li hanno trasportati in codice rosso all’Ospedale San Martino di Genova. Non si potevano infatti escludere eventuali lesioni. Per la violenza dell’impatto hanno entrambi perso il casco, mentre la moto ha proseguito strisciando sull’asfalto per quasi cento metri.

7 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità