Chiavari

Palazzetto dello sport, terminato primo lotto dei lavori

Efficientamento energetico e miglioramento delle caratteristiche degli impianti

Palazzetto dello sport, terminato primo lotto dei lavori
Cronaca Chiavari - Lavagna, 09 Febbraio 2021 ore 15:53

Concluso il primo lotto di lavori relativo all’efficientamento energetico e miglioramento delle caratteristiche degli impianti del Palazzetto dello Sport di Sampierdicanne a Chiavari.

Efficientamento energetico e miglioramento delle caratteristiche degli impianti

«L’amministrazione ha stanziato oltre 550 mila euro, poi ribassati durante la fase di gara, da sommare al contributo ricevuto dal Gse di 128 mila euro per rendere gli impianti idrosanitari-elettrici adeguati ai livelli di funzionalità e igiene Coni, per bonificare il manto di copertura in eternit e provvedere all’isolamento termico – afferma Marco Di Capua, sindaco di Chiavari durante il sopralluogo avvenuto questa mattina. Terminato il rifacimento del tetto, quello originario in eternit era del 1982, sono stati installati 138 pannelli fotovoltaici che ci permetteranno di produrre circa 40 mila kwh all’anno, consentendo alla struttura di essere praticamente autonoma per la produzione di energia elettrica. Contemporaneamente, per produrre acqua calda per tutte le necessità degli spogliatoi, sono stati montati 12 pannelli solari termici. Mentre al piano terra, le nuove caldaie che lavorano in parallelo con l’impianto solare termico contribuiscono a rendere autosufficiente la struttura grazie alle energie rinnovabili, per un Palazzetto green a tutti gli effetti».

«Un ulteriore tassello del programma della nostra amministrazione che si aggiunge al grande lavoro che stiamo portando avanti anche in ambito sportivo. Tanto abbiamo investito per sostenere le associazioni sportive del nostro territorio, perché non esistono sport di serie A o di serie B. Dal restyling del centro polisportivo di via Gastaldi, alla nuova copertura del manto del campo di Colmata mare, alle palestre all’aperto con attrezzi per tutti fino ad arrivare al rilancio della piscina del Lido» spiega David Cesaretti, consigliere delegato allo sport.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli