ne

Partono i centri estivi alla scoperta delle bellezze della Val Graveglia

L'iniziativa fortemente voluta dall'amministrazione comunale

Partono i centri estivi alla scoperta delle bellezze della Val Graveglia
Cronaca Valli ed entroterra, 30 Giugno 2021 ore 14:41

Zainetto in spalla e aria di vacanza, finalmente in compagnia, per i bambini e i ragazzi che in questo mese di luglio hanno aderito con entusiasmo al nuovo Centro Estivo di Ne.

Alla scoperta delle bellezze storiche della valle

Il pullmino comunale li accompagnerà alla sede organizzata nell’antica scuola di Statale, con spazi diversificati per laboratori o giochi ed un ampio giardino ombreggiato, nel fresco e caratteristico borgo in alta Val Graveglia. All’esterno, oltre al vicino parco giochi e al campetto per il calcio, disponibili anche tante fontane agli incroci dei vicoli, che hanno “vorti” in pietra a vista e teste apotropaiche, oltre ad edifici con muri del 1000. Sapienze contadine di cui ascoltare le storie vere, di lupi, erbe, fiere di bestiame, usanze arcaiche e mestieri locali, osservando attrezzi e processi, persino della filatura, dell’apicoltura e delle creazioni in cera profumata di miele.

Tante le camminate proposte

Puliti e percorribili i bei sentieri natura verso il bellissimo borgo di Cassagna, l’altopiano carsico del Biscia, o vicinissimo, dove sgorga la sorgente delle Acque minerali Santa Rita, di cui i ragazzi potranno visitare anche lo stabilimento ormai in riapertura, con i nuovissimi impianti per l’imbottigliamento dell’acqua eccellente, della birra artigianale, delle bibite locali. Francesca e Consilia, esperte educatrici professionali, assieme a Romina, coordinatrice del Centro Estivo, animeranno le giornate dei bambini, alternando laboratori espressivi e creativi, attività sportive, passeggiate sul territorio, giornate al mare, uscite con merende e pranzi al sacco, oppure il gustoso pranzo a km zero della trattoria locale in convenzione.

I contatti per partecipare

Partenza subito, dunque, per questa prima edizione del nuovo Centro Estivo, del quale i ragazzi hanno proprio bisogno, per stare assieme, divertirsi e imparare dall’esperienza. Ed essere anche facilitati, bisettimanalmente e con la giusta ma competente leggerezza, nel portarsi avanti con i loro compiti estivi. Con letture animate aggiuntive, anche di kamishibai locali, nelle eventuali giornate piovose. Il campo estivo è rivolto ai bambini residenti nel comune di Ne dai 6 ai 12 anni di età, inizierà il 1° luglio per concludersi il prossimo 31 luglio. Per informazioni ci si può rivolgere a Loredana Arpe (328 9375918), consigliere delegato ai Servizi Sociali e alla Sanità e a Valeria Dasso (0185/337090 int.6), Assistente Sociale, che assieme a Francesca Garibaldi Sindaco del Comune di Ne, all’Amministrazione e a tutti i Funzionari degli Uffici, ha fortemente voluto questa risposta prioritaria per i ragazzi, urgente, anzitutto per il loro benessere, dopo le limitazioni del periodo pandemico.