Passarella Paraggi – Portofino e lavori pubblici a Santa Margherita, il punto

Intanto, mercoledì 12 alle 21 si terrà il primo consiglio comunale del nuovo mandato Donadoni

Passarella Paraggi – Portofino e lavori pubblici a Santa Margherita, il punto
Rapallo - Santa Margherita, 06 Giugno 2019 ore 17:58

Qualche buona notizia ed una meno buona fra quelle comunicate dal Comune di Santa Margherita dopo una serie di sopralluoghi sui lavori pubblici in corso, in particolare quelli di ripristino post mareggiata. Quella negativa riguarda la scaletta per la Bau Bau Beach, che non arriverà prima della fine di giugno; ma nei prossimi giorni, spiega l’amministrazione, l’arenile sarà sistemato al meglio. Nuove migliori arrivano dal cantiere di lavori sulla strada per Paraggi e Portofino: gli interventi procedono secondo la tabella di marcia per cui la passerella pedonale a sbalzo, distrutta quasi completamente dalla mareggiata, tornerà fruibile a fine giugno, primi di luglio; molto prima tornerà agibile la “piattaforma” di Paraggi. Altre buone notizie: si lavora alla ricostruzione delle scalette delle spiagge tra “dopo il Regina e punta Bagno delle Donne”.

Lasciando i ripristini post mareggiata, aggiornamenti arrivano dai lavori per la riapertura del portale a mare di Villa Durazzo. Gli interventi di palificazione per consolidare i muri perimetrali degli antichi percorsi pedonali cittadini sono quasi terminati; gli archi a rischio crollo sono stati assicurati e l’area adiacente il porticato ripulita. I lavori proseguono sotto lo sguardo attento della Soprintendenza.

Nel frattempo è stato anche convocato il primo consiglio comunale che vedrà l’insediamento della nuova Giunta Donadoni: la seduta si terrà mercoledì prossimo alle ore 21.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo: