Cronaca
Sull'intercity per Milano

Paura coronavirus sul treno a Sestri Levante: caso sospetto isolato nel vagone

Preoccupazione fra i viaggiatori, che sono stati fatti spostare di carrozza. L'Intercity è poi ripartito alla volta di Milano, dove sono attese ulteriori misure sanitarie

Paura coronavirus sul treno a Sestri Levante: caso sospetto isolato nel vagone
Cronaca Sestri - Val Petronio, 05 Marzo 2020 ore 17:37

Tosse e starnuti sul treno per Milano: convoglio fermato a Sestri Levante prima di ripartire con un caso sospetto in "isolamento".

Paura coronavirus sul treno a Sestri Levante: caso sospetto isolato nel vagone

Auspicabilmente una paura che non troverà riscontro, ma comprensibilmente non infondata quella manifestatasi nel pomeriggio di oggi sul treno Intercity 35674 Livorno-Milano. Colpi di tosse insistenti e sintomatologia sospetta da parte di un viaggiatore hanno allarmato gli altri passeggeri, che hanno richiesto l'intervento del capotreno. Il convoglio è dunque rimasto fermo per una ventina di minuti nei pressi di Sestri Levante, mentre si predisponevano le misure del caso: gli altri passeggeri sono stati fatti spostare di carrozza ed il convoglio è poi ripartito, con il malato sospetto rimasto in isolamento nel vagone. Nessun intervento diretto dunque da parte del 112 a Sestri, che ha invece per l'appunto dato il via libera alla ripresa del viaggio: sarà all'arrivo a Milano Centrale, previsto (ritardo accumulato compreso) fra poco meno di un'ora (alle 18.20 circa), che saranno attivate le procedure di intervento sanitario previste per verifiche ed eventuali ulteriori misure di diagnosi e contenimento.