Per Pasquetta un menù speciale anche negli ospedali del Tigullio

Piatti tipici liguri per chi dovrà passare il Lunedì dell'Angelo da ricoverato

Per Pasquetta un menù speciale anche negli ospedali del Tigullio
Golfo Paradiso, 29 Marzo 2018 ore 17:59

Per pranzo: trofie al pesto, baccalà con patate e olive taggiasche, insalata, focaccia e canestrelli. Cena: zuppa di cavolo nero, tortino di patate e zucca/zucchine, insalata, frutta fresca e dessert. Questo il menù speciale predisposto dalla Asl 4 in occasione della “Pasquetta” o Lunedì dell’Angelo, grazie al quale ricette e prodotti tipici della tradizione ligure verranno serviti ai ricoverati presso i 3 Ospedali del Tigullio e la Residenza Sanitaria Assistenziale di Chiavari.

Un menù ligure negli ospedali

Il progetto, fortemente voluto e promosso dal Vice Presidente regionle e Assessore alla Sanità Sonia Viale, condiviso da tutte le Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Liguria, si propone di realizzare un menù adatto alle esigenze dei ricoverati che contenga cibi tipici del territorio, comunque appropriati per chi deve seguire una dieta sana e gustosa allo stesso tempo.
Pesce, verdure, legumi, olio fanno da padroni nella tradizione ligure e sono gli elementi caratterizzanti anche di un regime alimentare corretto e salutare.

Per l’occasione, nel segno dell’accoglienza e della centralità del paziente, il Direttore Generale dell'Asl4 Dott.ssa Bruna Rebagliati ed altre autorità saranno presenti negli Ospedali dell’Azienda, per presentare l’iniziativa e condividere il “menù ligure” di Pasquetta con i pazienti ricoverati; in particolare saranno presenti a Lavagna il Consigliere Regionale Giovanni Carlo De Paoli – a Rapallo il Consigliere Regionale Fabio Tosi ed a Sestri Levante il Consigliere Regionale Claudio Muzio.