Per ridurre l’ingombro delle bottigliette d’acqua in plastica, il Comune di Portofino ricorre al compattatore

Il consigliere Pastro: "Cosi facendo si riduce del 70% il volume da conferire ai centri Corepla"

Per ridurre l’ingombro delle bottigliette d’acqua in plastica, il Comune di Portofino ricorre al compattatore
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 23 Giugno 2019 ore 14:20

Riduzione della plastica. Il comune di Portofino, da ormai più di tre anni, ha acquistato un compattatore che riduce l’ingombro delle bottigliette d’acqua in plastica.

“Cosi facendo – spiega Giulio Pastro, consigliere comunale con deleghe alle Politiche dell’Ambiente – si riduce del 70% il volume da conferire ai centri Corepla”. Situato sotto il porticato vicino alla palestra comunale – in piazza della Libertà e funzionante ventiquattro ore su ventiquattro ed “è molto attivo soprattutto nei mesi estivi. In un momento in cui la lotta all’inquinamento, soprattutto da plastica, è tema cardine nelle campagne in tutto il mondo ancora una volta, il Borgo, si conferma non solo al passo con i tempi bensì precursore come nel caso del plastic-free”, conclude Pastro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli