Cronaca
Il gesto

Pettorine agli operai Fincantieri che si spostano in bici

Ieri la consegna a Sestri da parte di Fiab Vivinbici Tigullio

Pettorine agli operai Fincantieri che si spostano in bici
Cronaca Sestri - Val Petronio, 21 Settembre 2022 ore 06:37

Grazie alla collaborazione con Fincantieri a Riva Trigoso, la Fiab Tigullio Vivinbici nella mattina di martedì 20 settembre 2022 ha incontrato i lavoratori che utilizzano la bicicletta come mezzo preferenziale negli spostamenti casa-lavoro.
A ciascuno di loro è stato consegnato un gilet che aumenta la visibilità su strada.

La campagna di Fiab

Con l’accorciarsi delle giornate, FIAB ha ripreso la campagna per migliorare la visibilità dei propri soci e di tutti i ciclisti che utilizzano la bicicletta anche nelle ore serali.

Perchè é importante la campagna de Il Ciclista illuminato?

Spiega Fiab:

"In gran parte degli incidenti che hanno coinvolto i ciclisti, l’investitore afferma di non avere visto il ciclista che era lungo la strada o che stava attraversando un incrocio o circolando su una rotatoria. Questa situazione peggiora nelle ore dopo il tramonto perchè i fanali delle biciclette non sono altrettanto visibili di quelli di un mezzo a motore. Inoltre si possono rompere facilmente se collegati ad una dinamo o si scaricano velocemente se alimentati a batteria. Spesso, per pigrizia o per noncuranza, i ciclisti non utilizzano o non riparano l’impianto di illuminazione del proprio mezzo diventando praticamente invisibili nelle strade poco illuminate.
Per aumentare la propria sicurezza la FIAB consiglia i ciclisti di essere più “illuminati”. Oltre ad usare e mantenere in funzione i fanali prescritti dalla legge, consigliamo comunque di migliorare la propria visibilità apponendo altri elementi catarifrangenti sulla bicicletta e/o indossando elementi chiari e riflettenti.

Sulla opportunità di diventare “ciclisti illuminati” vi ricordiamo l’istruttivo filmato, già più volte segnalato dalla FIAB, realizzato dall’associazione svizzera Veloplus".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter