Pino della Carega: rischia di morire?

Il simbolo sammargheritese della resilienza alle avversità dopo le mareggiate potrebbe rischiare di morire per i danni subiti dalla base in cui getta le radici: ma una relazione agrotecnica dell'Amministrazione cerca di calmare gli animi

Pino della Carega: rischia di morire?
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 29 Dicembre 2018 ore 10:18

Il “Pino della Carega” è più che mai diventato un simbolo di resilienza di fronte alle avversità: ancora si erge, solitario sul suo scoglio, dopo le devastazioni provocate tutto attorno sui litorali di Santa Margherita Ligure (e non solo) dalle violentissime mareggiate di fine ottobre. Ma questo simbolo potrebbe essere a sua volta in pericolo: a lanciare l’allarme, infatti, è stata l’associazione Amici del Monte di Portofino, che riporta come la forza del mare abbia parzialmente sbriciolato la base nella quale la pianta affonda le proprie radici e da cui, dunque, trae il nutrimento indispensabile a mantenerla in vita. Molte delle radici sono ora scoperte, e l’azione del salino potrebbe portare il pino a seccare “dal basso” e, quindi, a morire. L’Associazione ha dunque caldeggiato un intervento per tutelare la sopravvivenza di questo simbolo ma, almeno per ora, l’Amministrazione cerca di sedare le preoccupazioni, attraverso una relazione agrotecnica secondo la quale, a seguito di un secondo sopralluogo sul pino della Carega, “nel complesso non esiste alcun elemento che possa far pensare a danni strutturali dell’apparato radicale per cui si rimanda ad un osservazione nel periodo primaverile del 2019 per constatare l’evoluzione e l’effettiva integrità dell’albero”. Insomma, stando alla relazione al momento non vi sarebbero elementi sufficienti per dichiarare l’albero “spacciato”, ma per lo meno un costante monitoraggio sarà indispensabile.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli