Più sicurezza per i prodotti alimentari in vendita nelle nostre città

Approvato all'unanimità la mozione del consigliere regionale Franco Senarega

Più sicurezza per i prodotti alimentari in vendita nelle nostre città
Chiavari - Lavagna, 22 Gennaio 2019 ore 18:06

Il consiglio regionale della Liguria oggi ha approvato all’unanimità la mozione del consigliere regionale della Lega Franco Senarega che impegna la giunta a sostenere, presso le sedi competenti e i Ministeri delle Politiche agricole e dello Sviluppo economico, idonee misure che introducano fattispecie di etichettature trasparenti e dettagliate sugli alimenti al fine di contrastare ogni tentativo di trarre in inganno i consumatori e, allo stesso tempo, che implementino l’attività di tutela e valorizzazione delle nostre eccellenze agricole e alimentari.

Approvato all’unanimità la mozione del consigliere regionale Franco Senarega

“Si tratta di un’azione oggi più che mai necessaria, soprattutto alla luce dell’articolo 26 del Regolamento UE adottato lo scorso aprile dal Parlamento europeo – ha affermato Senarega – la nuova regolamentazione, in sostanza, ha elencato i casi in cui vige l’obbligo di indicazione, sull’etichetta, del Paese di origine o del luogo di provenienza dell’ingrediente principale di un alimento, esonerando dai vincoli di trasparenza sia i prodotti Dop e Igp, sia la grande platea di prodotti a marchio registrato. Si tratta quindi di fattispecie di etichettatura che, in concreto, risultano estremamente generiche o che, in alternativa, possono semplicemente negare l’origine lasciando solo desumere ai consumatori la reale provenienza. Tuttavia, grazie a un emendamento al decreto legge del 14 dicembre 2018, il nuovo Governo è riuscito a introdurre l’obbligo di indicare nell’etichetta l’origine (provenienza geografica) di tutti gli alimenti allo scopo di rendere giustizia alle tante famiglie liguri e italiane che lavorano in questo settore e per valorizzare la nostra produzione nazionale, difendendo i consumatori. Pertanto, adesso occorre promuovere idonee misure e azioni specifiche in tal senso. I prodotti di eccellenza liguri e italiani rappresentano il lavoro e il sacrificio di tanti cittadini onesti, che hanno il diritto di essere tutelati e valorizzati costantemente. Nonostante la UE”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità