Recco

Polizia municipale, il bilancio del 2020

I dati dell’attività svolta nel corso dell’anno da poco giunto al termine da un importante gruppo presente in città

Polizia municipale, il bilancio del 2020
Cronaca Golfo Paradiso, 31 Gennaio 2021 ore 13:08

Gli agenti di polizia locale di Recco hanno reso omaggio al loro patrono, San Sebastiano: mercoledì 20 gennaio presso la chiesa di Nostra Signora delle Grazie, a Megli, al termine della messa celebrata alle 18 da don Enrico Carlo Ciangherotti, il comandante Mirko Mussi ha stilato un bilancio dell’attività svolta nel 2020 dal gruppo da lui guidato.

Recco

Partiamo dalla gestione dell’emergenza Covid-19. Sono state 7.320 (oltre 20 al giorno) le telefonate al comando di Recco effettuate da cittadini intenzionati a ottenere chiarimenti sulle varie disposizioni “anti-coronavirus” deliberate nell’anno da poco giunto al termine. Gli agenti hanno vigilato sulla corretta circolazione delle persone e sulla situazione delle persone colpite dal coronavirus e di quelle “non positive” ma comunque in isolamento. Le pattuglie impiegate nell’attività di ordine pubblico hanno effettuato oltre 230 turni, monitorando anche la costa con droni e avvalendosi di strumenti per il riconoscimento delle targhe e per segnalare mezzi provenienti da altre regioni. Nel complesso sono state controllate oltre 5.000 persone ed elevati 62 verbali per violazioni a DPCM o ordinanze comunali “anti Covid-19”. In estate è stato fornito supporto operativo per i controlli di sicurezza sulle spiagge, in occasione dei concerti estivi e al riguardo di servizi di polizia stradale in coincidenza con le chiusure autostradali. 6.154, inoltre, gli interventi di pronto intervento e di protezione civile.

In materia di tutela ambientale sono state elevate 165 sanzioni, soprattutto per abbandono o conferimento scorretto di rifiuti. Violazioni dei regolamenti comunali: 2 in fatto di tutela di animali, 23 in fatto di accattonaggio e decoro del centro cittadino (con 5 Daspo). Sul fronte dell’edilizia si contano 25 interventi su irregolarità con un’ordinanza di demolizione e 7 verbali a cantieri. Nell’ambito della sicurezza urbana si rilevano 19 notizie di reato, con 25 persone deferite all’autorità giudiziaria. Si segnala la partecipazione all’operazione “Chiodo”, in collaborazione con la polizia locale di Genova, per smantellare un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe ai danni di compagnie assicurative.

6.959 le violazioni al Codice della Strada; 94 gli incidenti stradali, di cui 24 con feriti.

I veicoli di servizio hanno percorso 24.803 chilometri (+ 39,1 per cento rispetto al 2019), con abbattimento della spesa di carburante, grazie ai nuovi veicoli ibridi ed elettrici acquistati, riducendo il costo per chilometro da 0,12 euro a 0,07 euro.

È stata incrementata la funzionalità della centrale operativa e della centrale di videosorveglianza con l’installazione di 33 nuove telecamere (per un totale di 170, di cui 18 Selea) e sono stati avviati innovativi servizi con bodycam. Sono stati affidati e seguiti i lavori per l’installazione di 3 nuovi impianti semaforici (S. Rocco, via dei Giustiniani, via Roma civico 18): di altri 2 (incrocio via Roma/via Veneto e via Carbonara) è stata seguita la progettazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli