Cronaca
LUNGO LA STATALE 456 DEL TURCHINO

Ponte a rischio, stop ai mezzi pesanti

Ma autobus e i mezzi di soccorso potranno transitare senza alcuna limitazione

Ponte a rischio, stop ai mezzi pesanti
Cronaca Valli ed entroterra, 06 Agosto 2022 ore 14:33

Dalle ore 9 di lunedì 8 agosto, sarà vietato ai mezzi superiori alle 23 tonnellate il transito sul ponte al km 85,819 della statale 456 del Turchino, nel comune di Campo Ligure.
Lo prevede l’ordinanza adottata ieri da Anas, a seguito di un’ispezione approfondita sul ponte per garantire la sicurezza degli utenti e nelle more dei lavori di consolidamento dell'opera. La limitazione si affianca al limite a 3,5 tonnellate esistente sempre sulla strada statale 456 "del Turchino" in territorio piemontese.

“Questo risultato è frutto di un confronto serrato e costruttivo con Anas, Aspi e con i sindaci di Rossiglione, Campo Ligure, Masone, Urbe e Tiglieto – afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture – che, insieme ai tecnici di Regione, hanno effettuato anche sopralluoghi mirati per cercare di limitare al massimo i disagi per i residenti e anche per le attività produttive della zona. In questa direzione va anche la soluzione straordinaria individuata da Aspi, che ringrazio. Questa modalità è ormai collaudata e consente di traguardare soluzioni il più possibile condivise rispetto a provvedimenti che devono essere assunti per la sicurezza di chi viaggia”.
Presente agli incontri anche Aspi, che grazie a un dispositivo attivato in via straordinaria, consentirà ai mezzi superiori alle 23 tonnellate l’ingresso e l’uscita provvisoria da e per l’autostrada A26 presso la stazione di servizio di Stura Ovest (carreggiata in direzione Genova) con fasce orarie prefissate: lunedì e mercoledì dalle 6 alle 18; martedì, giovedì e venerdì dalle 6 alle 20 (esclusi il sabato e la domenica). Aspi ha anche messo a disposizione proprio personale, che effettuerà una serie di verifiche e controlli.
Nell’ambito della limitazione di carico entro le 23 tonnellate complessive, Anas ha previsto che gli autobus e i mezzi di soccorso potranno transitare senza alcuna limitazione mentre gli altri mezzi per il trasporto merci avranno l’obbligo di attraversare il ponte in maniera singola e isolata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter