regione

Ponte Morandi, in arrivo i ristori per gli autotrasportatori

Le pratiche di pagamento per ristorare la categoria danneggiata sono già pronte a partire

Ponte Morandi, in arrivo i ristori per gli autotrasportatori
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 14 Luglio 2021 ore 19:15

“Saranno 1.385.031, a fronte di 80 milioni di euro disponibili per annualità, le missioni ritenute idonee al pagamento dei rimborsi per gli autotrasportatori che sono stati costretti ad effettuare tratte o soste aggiuntive, tra il 1 gennaio 2020 e il 4 agosto 2020, a causa del crollo di Ponte Morandi. Le pratiche di pagamento per ristorare la categoria danneggiata sono già pronte a partire”. Ad annunciarlo il commissario delegato per l’emergenza di Ponte Morandi Giovanni Toti.

"Speriamo di poter dare una risposta anche ai commercianti della zona arancione"

“Entro l’anno speriamo di chiudere l’emergenza del Morandi e di terminare il programma dei lavori attivato dalle amministrazioni messe in campo per aiutare i cittadini che maggiormente hanno subito danni. I ristori del decreto Genova sono stati erogati nei tempi e nei modi previsti ma purtroppo non abbiamo più avuto riscontro dal Ministro del Lavoro e dal Presidente Draghi per venire incontro ai commercianti della zona arancione rimasti esclusi dagli indennizzi. Speriamo che presto possa arrivare una risposta in merito”.