Cronaca
Rapallo

Porto Carlo Riva, ricorso di Fincantieri

A rischio i lavori di ricostruzione della diga da 38milioni di euro

Porto Carlo Riva, ricorso di Fincantieri
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 20 Maggio 2021 ore 08:00

Lavori di ricostruzione e ampliamento della diga foraneo del porto Carlo Riva di Rapallo, Fincantieri presenta ricorso al presidente della Repubblica. A darne notizia l'edizione odierna de Il Secolo XIX.

Nel 2020, prima che l'inchiesta evolvesse in maniera così pesante per la società che faceva capo alla famiglia Riva-Dall'Asta, c'era stato un accordo perché la ricostruzione della diga fosse affidata a Fincantieri. Il Comune di Rapallo adesso ha 60 giorni per presentare le proprie controdeduzioni.

A rischio i lavori di ricostruzione della diga da 38 milioni di euro

Fincantieri contesta l'atto suppletivo alla concessione assegnata alla Porto Turistico Internazionale di Rapallo. Con questo atto, la Bizzi & Partners è entrata come soggetto garante dell'operazione. Lo stesso Comune di Rapallo aveva preferito questa ipotesi, piuttosto che quella del ritiro e riassegnazione della concessione, ritenuta, profeticamente, a rischio di troppi ricorsi.