Cronaca
Battaglia legale

Porto di Chiavari, Alaggi vince battaglia legale contro gestore

Scontro per l'accesso agli atti su agibilità, Comune condannato

Porto di Chiavari, Alaggi vince battaglia legale contro gestore
Cronaca Chiavari - Lavagna, 01 Aprile 2022 ore 10:51

La società Alaggi ha vinto, al Consiglio di Stato, la battaglia legale contro i gestori del porto turistico di Chiavari, Tigullio Shipping e il Comune di Chiavari, per l'accesso agli atti sulla regolarità delle opere per l'ampliamento dell'approdo.

Scontro per l'accesso agli atti su agibilità, Comune condannato

Tigullio Shipping aveva ottenuto nel 2007 la concessione per la costruzione e gestione del porto turistico, con ampliamento dell'approdo e realizzazione di una nuova parte. Alaggi Chiavari è il precedente concessionario, gestore degli ormeggi,  sino alla definizione dei lavori. Alaggi, "anche per programmare le proprie attività commerciali", aveva chiesto a Palazzo Bianco, con due istanze del febbraio e marzo 2021, l'esibizione di documentazione. Il nodo del contendere riguarda il dossier sull'installazione di un mareografo per verificare la compatibilità del moto ondoso con l'ormeggio delle imbarcazioni, dati in base ai quali "se si rivelasse impossibile un sicuro utilizzo del nuovo approdo, non si potrebbe conseguire, oltre al collaudo finale, nemmeno l'agibilità delle opere". Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar della Liguria che dava via libera all'accesso e alle verifiche sugli atti, condannando Tigullio Shipping e Comune di Chiavari a pagare le spese di lite.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter