Menu
Cerca

Precipita e si procura un trauma cranico: grave in rianimazione

Caduto a Cicagna mentre scaricava il furgone, dopo aver sbattuto il capo non ha più ripreso conoscenza: fiato sospeso a Favale per le sorti di Sandro Boitano, 56 anni

Precipita e si procura un trauma cranico: grave in rianimazione
Cronaca Valli ed entroterra, 23 Dicembre 2018 ore 08:15

Fiato sospeso a Favale di Malvaro per la sorte di Sandro Boitano, concittadino di 56 anni, che ieri, a Cicagna, è rimasto vittima di un incidente in cui si è procurato un grave trauma cranico. Come racconta il Secolo XIX di oggi, l’uomo, cantoniere per la Città Metropolitana, è caduto mentre stava scaricando dal suo furgone una motocarriola da portare in officina meccanica. Nella caduta, di circa due metri, ha sbattuto violentemente la testa ed ha perduto conoscenza. All’arrivo dei sanitari del 118 e dell’elisoccorso le sue condizioni sono subito apparse gravi, ed è stato trasferito in massima urgenza con l’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco all’ospedale San Martino di Genova. Lì è ancora ricoverato, in rianimazione: le sue condizioni sono apparse stabili ma sempre assai gravi, la prognosi resta riservata.