Premio Leivi: 20 i campioni di olio fra extravergine e dop

La festa prenderà il via domani e proseguirà fino a martedì 24 luglio

Premio Leivi: 20 i campioni di olio fra extravergine e dop
Valli ed entroterra, 20 Luglio 2018 ore 17:30

«Una manifestazione fondamentale per il prodotto e per il mantenimento del territorio», così il sindaco di Leivi Vittorio Centanaro si riferisce alla Festa dell’olio giunta quest’anno alla sua 24 esima edizione.

Premio Leivi: 20 i campioni di olio fra extravergine e dop

Ad occuparsi della parte gastronomica della quattro giorni di festa sarà la Fidas, con la collaborazione della Scuderia Auto Moto Retrò, che ha in gestione l’area fino al 30 settembre. Giornata clou quella di domenica quando dlle 18,30 si terrà la premiazione dell’olio (dop ed extravergine) e la consegna degli attestati per i migliori uliveti ai comuni che hanno partecipato oltre che ai proprietari di quelli di Leivi. «Il binomio Camera di Commercio Comune ha fatto sì che questa premiazione potesse essere portata avanti per 24 anni - ha detto Francesco Bruzzo capo panel (commissione di assaggio) - quest’anno abbiamo avuto risultati chimici eccezionali. Da qualche tempo i prodotti che arrivano al concorso sono già stati pre selezionati e il livello è alto». Un comparto quello dell’olio che non conosce crisi, grazie a una qualità di alto livello, ma che forse avrebbe necessità di incentivi per spingere i giovani ad investire: «Il problema è quello di aumentare la produzione, perché il mercato c’è». Venti i campioni di olio presentati a Leivi, dieci per ogni settore. Nell’extravergine 4 i rappresentati della provincia di La Spezia, due nel dop. Nella giornata di premiazione verranno consegnati anche i premi per i migliori uliveti ai partecipanti di Leivi, ma anche ai comuni che poi avranno il compito di distribuirli ai rispettivi vincitori. Undici i comuni partecipanti, a partire da Moneglia che ha preso parte al premio con 21 uliveti, Avegno, Carasco, Castiglione, Chiavari, Cogorno, Leivi, Moneglia, Ne, San Colombano, Sestri e Zoagli. Una dimostrazione di sensibiizzazione sull’argomento olio arriverà nche con la presentazone di una saletta, messa a disposizione dalla pro Loco, dove i piccoli produttori potranno imbottigliare il proprio prodotto.

La festa si terrà da sabato 21 fino a martedì 24. Orchestre Roberto Perazzoli, Donatella Buriassi, I Caravel, Bagutti. Stand aperti dalle 19. La Fidas sarà presente anche con dei pieghevoli sulla donazione di sangue.